Ipoacusia | Acustica Umbra
Catena Ossiculare
22 Luglio 2016
Otite
22 Luglio 2016

Per ipoacusia si intende una perdita uditiva che può essere di entità moderata o importante e può colpire una o entrambe le orecchie. In base età di insorgenza dell’ipoacusia si parla di ipoacusia pre-verbale (insorta prima dello sviluppo del linguaggio) o ipoacusia post-verbale. Possiamo classificare quattro tipi di ipoacusia:

IPOACUSIA TRASMISSIVA: caratterizzata da un danno a quelle parti dell’orecchio che svolgono il compito di trasmettere meccanicamente le onde sonore (orecchio esterno e orecchio medio).

IPOACUSIA NEUROSENSORIALE: l’orecchio perde la sua capacità di trasformare le vibrazioni in impulsi nervosi e il paziente sente i suoni ma non è in grado di discriminarli.

IPOACUSIA MISTA: compaiono problematiche sia di tipo neurosensoriale sia di tipo trasmissivo.

IPOACUSIA CENTRALE (O NEURALE): generalmente sono provocate da patologie di demielinizzazione delle vie nervose oppure da malformazione o addirittura mancanza dei centri uditivi dal centro encefalico al cervello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *